Home > A scuola di integrazione

Progetto

Le scelte possibili

Mappa dei servizi

Cerca Istituto

Strutture di servizio

Scarica le precedenti
 Guide


A scuola di integrazione

Una ciurma di tanti colori

La convivenza di culture, etnie, lingue diverse è una realtà quotidiana. Il mondo non conosce più frontiere; le distanze che prima parevano insormontabili oggi si coprono con poche ore di aereo e spesso anche a basso costo. Quindi gli spostamenti che fino a pochi anni fa parevano impossibili oggi si verificano ogni giorno.

Ma questo è solo uno (il più banale) degli innumerevoli motivi che portano le persone a spostarsi e migrare in Paesi diversi da quelli nei quali sono nati: lavoro, studio, ricerca e spesso - purtroppo - guerre, crisi economiche o carestie. Vorremmo che voi ragazzi che non siete nati nella nostra Provincia e in Italia vi trovaste bene qui, aveste l'opportunità di studiare e lavorare, di portare avanti i vostri progetti e di sviluppare il vostro talento.

Sappiamo che spesso questo può sembrare difficile per tanti motivi (la lingua, i diversi usi e costumi del vostro Paese, a volte il vostro aspetto o il vostro abbigliamento che vi fa riconoscere come “non del luogo”), ma dovete sapere che la scuola è un luogo importante per capire che le differenze tra i ragazzi sono motivo di conoscenza e arricchimento.

Molti di voi staranno qui per un periodo breve, altri per anni e altri ancora decideranno di restare. Per tutti la formazione e l'arricchimento del sapere è fondamentale, non solo per conoscere meglio la realtà in cui siete approdati ma anche per valorizzare le vostre culture e farne partecipi gli altri.

La prima e più importante integrazione (che significa socializzazione, conoscenza, collaborazione) passa per le aule scolastiche. È una fortuna potersi scambiare esperienze e punti di vista, per voi e per i vostri amici italiani.

Naturalmente trovarsi in un posto nuovo e affrontare anche la scelta della scuola superiore rappresenta un doppio impegno da parte vostra e delle vostre famiglie. Ma questo non deve preoccuparvi troppo; spesso i timori che abbiamo rispetto a una nuova esperienza si dissolvono in pochissimo tempo; a scuola troverete amici, insegnanti e occasioni di arricchimento davvero preziose.

Il consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di essere sempre pronti e disponibili ad ascoltare gli altri da un lato e a parlare di voi e della vostra storia dall'altro; vedrete che scoprirete e farete scoprire cose davvero interessanti e affascinanti.

E' ovvio che chi ha già avuto la possibilità di imparare bene la lingua italiana sarà già ad un livello avanzato del suo percorso verso il suo futuro (lavorativo o di studio si vedrà); ma anche se ancora non siete padroni della lingua ci sono molte persone che vi possono dare una mano.

A scuola e fuori potrete rivolgervi a mediatori  linguistici e culturali, insegnanti specializzati, associazioni che vi accompagneranno insieme alle vostre famiglie nel vostro percorso scolastico.

 

Per informazioni ed indirizzi utili relativi ai vari Sportelli informativi per stranieri presenti sul Territorio provinciale, è possibile consultare il Portale a ciò dedicato della Provincia di Rimini

http://www.provincia.rimini.it/sites/default/files/progetti/immigrati/index.htm

 




Versione per la stampa
Versione PDF


<<<  Torna alla pagina precedente
 




Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni